Savona, primo alaggio nel cantiere della Palumbo superyachts

Riguarda un motoryacht di 55 metri che deve essere sottoposto a un intervento di sistemazione e manutenzione

Il motoryacht di 55 metri


Pubblicato il 13/01/2018
Ultima modifica il 13/01/2018 alle ore 17:45
SAVONA

Primo alaggio nel cantiere (ex Mondomarine) della Palumbo superyachts in lungomare Matteotti. Si tratta di un motoryacht di 55 metri che deve essere sottoposto a sistemazione e manutenzione. «Dopo la recente acquisizione dei cantieri ISA Yachts di Ancona - si legge in una nota della società - diventati in breve tempo uno dei principali siti di produzione di superyachts del Gruppo e oggi in piena attività, l’ingresso nel cantiere Mondomarine rappresenta per Palumbo un nuovo, importante passo nel piano strategico di sviluppo del proprio network di cantieri nel Mediterraneo e, naturalmente, della divisione dedicata alla costruzione e al refit di superyachts».  

home

home

La Stampa con te dove e quando vuoi