A Maretto i ladri entrano di notte dalla finestra e rubano in casa senza svegliare i proprietari

A Cocconato un altro episodio da verificare


Pubblicato il 11/02/2018
maretto

Stavano dormendo nel loro letto. La casa era chiusa come ogni notte, ma qualcuno è riuscito a forzare una finestra e a entrare. Erano almeno in due i ladri che hanno svaligiato un’abitazione di Maretto.  

 

Sono entrati e hanno rubato tutto quello che hanno trovato: contanti, documenti, oggetti in oro, un televisore e un computer. 

 

Poi sono fuggiti, diretti verso un’altra casa isolata. I proprietari dell’abitazione dormivano e non si sono accorti di nulla. Quando al mattino si sono svegliati, si sono resi conto di esser stati derubati e hanno chiamato i carabinieri.  

 

Cortandone e Cocconato  

Non è stato l’unico colpo la scorsa notte. Una banda di ladri, forse la stessa, ha tentato un altro furto, poco dopo, in un’altra abitazione a Cortandone: sorpresi dai proprietari non hanno portato via nulla e sono fuggiti. Una vicenda tutta da verificare, invece, quella accaduta a Cocconato , dove uno dei residenti ha raccontato ai carabinieri di essere stato vittima di una tentata rapina da parte di due uomini vestiti da carabinieri.  

 

Il racconto fatto dall’uomo è stato confuso e lacunoso. Ha riferito che i due truffatori, forse armati, gli avrebbero chiesto dove teneva la cassaforte. Poi sarebbero fuggiti all’arrivo dei vicini. Le indagini sono ancora in corso.

 

home

home

La Stampa con te dove e quando vuoi

I più letti del giorno

I più letti del giorno